News&Appuntamenti

Off Site Art, per L’Aquila è ora di “Change!”

A partire da Settembre 2016 fino a Dicembre 2017

Off Site Art, per L’Aquila è ora di…

Dopo le call for art  realizzate da Off Site Art e la no profit ArtBridge, da settembre fino alla fine del 2017 L’Aquila e New York saranno ancora più vicine. Il primo progetto del 2014,  “Arte in costruzione”, ha dato vita al nuovo Change!

Un concorso internazionale di arte pubblica per tutti gli artisti residenti in Italia e nella Grande Mela, terminato a luglio con circa 350 partecipanti che hanno presentato 1.400 opere. Valerio Bindi, ideatore dello storico festival “Crack Fumetti Dirompenti”, Malin Fezehai, fotografa vincitrice del prestigioso World Press Photo Award, e Ian Alteever, curatore del MET di New York, compongono la giuria che ha scelto i 22 artisti selezionati, annunciandoli sul periodico di design ed architettura DOMUS. I lavori saranno esposti sui ponteggi dei cantieri del centro storico dell’Aquila, gigantografie in pvc che seguono il cambiamento e la rinascita della città. Installazioni rese possibili grazie al contributo del Gran Sasso Science Institute e di ArtBridge, esperta di queste tecniche e da anni espone opere di artisti emergenti sui cantieri della Grande Mela. Pittura, illustrazione, tecniche miste e fotografia sono solo alcuni dei tanti percorsi che gli artisti hanno scelto per descrivere visivamente il  “cambiamento”, un cambiamento per alcuni brusco, per altri naturale, portato al limite oppure accolto e amato. Questo è solo l’incipit di alcuni dei viaggi, che saranno raccontati lungo le vie della città ferita dal sisma del 2009.

Vai alle news

Utilizziamo i cookie per assicurarvi la migliore esperienza nella navigazione del sito.
Proseguendo la navigazione nel sito si presta il consenso all'uso dei cookie. Clicca qui per maggiori informazioni.